Il magazine

Piacevoli follie e vibranti emozioni

Oggetto di piacere personale e di scoperta nella coppia, strumento per placare i “bollenti spiriti”, nato migliaia di anni fa per curare le donne. I giochi del piacere sessuale tra desideri e tabù, salute e malattia...
Articolo Frisson n.10 - Piacevoli follie e vibranti emozioni

Condividi su

Eccitanti, appaganti e dal ‘sapore’ trasgressivo, riescono a “stimolare corpo e mente” e no, non non stiamo parlando della famosa bevanda energetica, ma di qualcosa che riesce a portare davvero oltre i ‘confini’: oggetti del piacere, sex toys, accessori per accendere il desiderio, personali o di coppia, che regalano momenti unici di ‘evasione’ ed erotismo. Gadget per tutti i gusti, che negli ultimi anni sono diventati talmente popolari da rappresentare anche una nuova frontiera imprenditoriale. Perfino per le star, che non solo raccontano – letteralmente – senza peli sulla lingua di farne uso ma addirittura ne hanno fatto un business personale. Le vendite nell’anno della pandemia, in Italia, sono salite del 148%: acquisti che la maggior parte delle persone preferisce ancora fare online, in modo da eliminare il rischio di “essere viste”, perché il pudore continua ad aleggiare nonostante l’uso di questi oggetti sia stato sdoganato.

Puoi leggere questo articolo su

Forse può interessarti

Articolo Frisson n.12 - Dio e (è) donna
Frisson n.12

Dio e (è) donna

Come femminismo e religione cattolica possono convivere alla luce dell’intersezionalità. E perché non è ancora successo

Leggi di più